DettaglioNews

Progetto MARE DI AGRUMI. A Bastia gli incontri con le aziende del settore

Potranno partecipare le imprese del comparto agrumicolo che invieranno la richiesta di partecipazione entro il 9 gennaio

23 dicembre 2017
logo progetto Mare di Agrumi

Il 9 gennaio 2018 scade l’avviso con il quale la Provincia di Livorno invita le imprese del comparto agroalimentare  a manifestare l’interesse a partecipare  agli incontri B2B e alle visite presso imprese del territorio, che si svolgeranno nei giorni 23/24/25 gennaio 2018 nel comprensorio di Bastia.

L’iniziativa è  realizzata nell’ambito del progetto transfrontaliero MARE DI AGRUMI e si rivolge alle aziende produttrici e trasformatrici del comparto agrumicolo (imprese produttrici/trasformatrici di agrumi quali mandarini, arance, limoni etc) e agli operatori della Grande Distribuzione Organizzata, con sede operativa ubicata in Toscana, area delle province costiere.  

La domanda di partecipazione deve pervenire entro il 9 gennaio 2018, secondo le modalità descritte nell’avviso che è reperibile, insieme alla modulistica, sul sito della Provincia di Livorno, nella sezione Progetti europei.

 ll progetto MARE DI AGRUMI  (MARchio turistico e biotEcnologie verDi per lo sviluppo di Imprese su una risorsa comune: gli AGRUMI), finanziato con i fondi del programma transfrontaliero Interreg Marittimo 2014-2020,  si propone di coniugare la promozione della produzione agrumicola con i prodotti agroalimentari tipici regionali e l’artigianato correlato e ha  come scopo principale quello di migliorare la competitività delle micro imprese e PMI dei territori dell’area transfrontaliera attraverso la valorizzazione della filiera agrumicola. Capofila del progetto, di cui la  Provincia di Livorno è uno dei partner, è il Comune di Savona.

 

 

 

 

 

Primo PianoEconomia