DettaglioNews

Nubifragio a Livorno. Riunione del CCS aggiornamento ore 20

10 settembre 2017
Montenero - Piazza delle Carrozze

Montenero - Piazza delle Carrozze

Il Centro Coordinamento Soccorsi, si è riunito alle 19, presso la Sala Operativa Provinciale Integrata, presieduto dal prefetto di Livorno Anna Maria Manzone  per un aggiornamento sulla situazione emergenziale in corso a Livorno, Collesalvetti e Rosignano.

- Non ci sono aggiornamenti su deceduti e persone disperse.

- Per quanto riguarda le persone evacuate, a Livorno sono state rilevate solo due richieste di sistemazione per la notte. Un condominio di 20 persone è in attesa di riallaccio dell’energia elettrica, per evitare l’evacuazione degli abitanti. A Stagno, 29 persone sono state sistemate in via precauzionale, in strutture alberghiere dal  Comune di Collesalvetti.

- Per quanto riguarda la situazione dei corsi d’acqua, ancora critica la situazione del Torrente Ugione; le operazioni di ripristino dell’argine crollato inizieranno in serata. Si precisa che non è in corso alcuna esondazione dell’Ugione e non è in corso alcuna evacuazione dell’abitato di  Stagno da parte del Comune di Collesalvetti.

- L’Enel sta procedendo nel ripristino delle utenze non funzionanti, ma restano ancora circa 2000 linee da  riallacciare.

- La situazione della viabilità provinciale è tuttora critica e restano chiuse le strade già segnalate: SP 8 via di Popogna chiusa per frana all'altezza del km 7, zona Kaiser; SP 5 via della Valle Benedetta, chiusa in località Limoncino verso Livorno; SP 4 via delle Sorgenti, chiuso il tratto tra Cisternino e via Pian di Rota per allagamenti e detriti; la SGC FIPILI è stata riaperta in direzione Livorno, mentre rimane chiusa la corsia verso Firenze.  E’ stato riaperto al transito, nei due sensi di marcia, il ponte sul fiume Chioma, con restringimento della carreggiata.

- Le criticità maggiori sulle strade urbane permangono a Montenero basso, Ardenza, Quercianella e Stagno. Sat sta procedendo nelle verifiche dei cavalcavia di propria competenza e non sono state rilevate situazioni di criticità.

- La linea ferroviaria tirrenica è stata ripristinata nel binario 1 e si cerca di ripristinare anche la linea 2, i treni subiranno dei rallentamenti. 

- Presso il COC di Livorno sono in corso le operazioni di coordinamento per la rimozione dei detriti e dei rottami dalle strade, conferiti presso le aree individuate dal Comune.

Per qualsiasi informazione o segnalazione si può chiamare il numero per le emergenze 0586.824000, attivato dal Comune di Livorno

Sui social stanno circolando notizie su evacuazioni, sversamenti idrocarburi e perdite gas che sono prive di fondamento. Si invita, pertanto, la popolazione a prestare attenzione solo alle notizie ufficiali diffuse dai Comuni, dalla Prefettura e dalla Provincia.

 

s.m.

 

0%'>Livorno, 10 settembre 2017

 

 

Primo PianoProtezione CivileViabilita