DettaglioNews

Le vibrazioni alla succursale di via Calafati dovute ai lavori al molo Mediceo

I lavori più invasivi saranno svolti fuori dall’orario scolastico

20 febbraio 2018
La facciata della succursale dell'Itc Vespucci in via Calafati

La facciata della succursale dell'Itc Vespucci in via Calafati

Le forti vibrazioni che questa mattina hanno preoccupato gli studenti della succursale dell’ITC Vespucci, in via Calafati, tanto da indurre gli insegnanti ad evacuare l’edificio, sono state causate dai lavori al Molo Mediceo, che dista poche decine metri dalla struttura.

L’origine del fenomeno è stata individuata nelle operazioni in corso per l’infissione delle palancole di sostegno per l’allargamento del molo.

Sul posto è intervenuta la responsabile del Servizio Edilizia scolastica della Provincia, ing. Barbara Moradei, che insieme ai Vigili del Fuoco, alla Protezione civile del Comune di Livorno, alle forze dell’ordine e agli stessi responsabili del cantiere dell’Autorità Portuale, ha constatato che le vibrazioni avvertite dagli studenti provenivano dal cantiere.

Dopo le opportune verifiche, la responsabile provinciale, i vigili del fuoco e i responsabili del cantiere hanno convenuto di spostare le lavorazioni più invasive nelle ore pomeridiane, fuori dall’orario scolastico, per non recare disturbo alle lezioni.

Primo PianoLavori PubbliciEdilizia scolastica