DettaglioNews

Le iniziative al Museo di Storia Naturale

Sabato visita guidata per famiglie alla mostra sui rapaci, domenica alla scoperta dell’anatomia degli animali

01 marzo 2019
Esemplare in mostra

Esemplare in mostra

Sabato 2 marzo, alle ore 16, al Museo di Storia Naturale del Mediterraneo, visita guidata interattiva per famiglie alla mostra “Rapaci, maestosi battiti d’ali”.

Un’ occasione da non perdere per osservare da vicino esemplari storici e ricostruzioni a grandezza naturale di Aquile, Falchi Gufi ed Avvoltoi, e scoprirne i segreti. Per esempio che esiste un avvoltoio vegetariano, oppure un’aquila che mangia solo serpenti, o ancora un falco talmente piccolo da stare nel pugno di una mano.

Questa ed altre curiosità saranno raccontate dagli operatori del museo che accompagneranno genitori e bambini in una speciale visita guidata all’interno della mostra. L’esplorazione continuerà con un divertente quiz interattivo che metterà alla prova “l’occhio d’aquila” e l’immaginazione di grandi e piccini, per dimostrare di essere diventati dei veri esperti ornitologi!

 

 

Domenica 3 marzo, alle ore 16, è in programma un nuovo appuntamento del ciclo Giocando s’Impara che introdurrà i piccoli partecipanti alla scoperta del funzionamento degli esseri viventi.

I bambini saranno guidati in un incredibile viaggio attraverso i misteri dell'anatomia degli animali. Grazie all’uso di modelli di insetti, pesci, molluschi, uccelli e anche dell'uomo, i partecipanti potranno capire dove sta il cuore in un mollusco, se quello del gamberetto funziona come il nostro, come respira un insetto e come fa, invece, il pesce ad usare le branchie.

Ogni bambino potrà portare a casa un modellino di rana costruito con le sue mani.


Entrambe le iniziative sono rivolte ai bambini da 6 a 10 anni.

Per costi e prenotazioni (obbligatorie) telefonare fin a sabato, dalle ore 9 alle ore 13, al num. 0586/266711 oppure scrivere mail a didatticamusmed@itinera.info

Primo PianoCultura