DettaglioNews

Lavori di manutenzione straordinaria sulla SP4 in Via Pian di Rota

Saranno realizzate anche due piazzole di sosta per le fermate degli autobus. Limitazioni alla circolazione

02 agosto 2017

SP4 Via delle Sorgenti - tratto Via Pian di Rota

E’ iniziato l’intervento di manutenzione straordinaria per la sistemazione della parte iniziale della strada provinciale n. 4 di Via delle Sorgenti, nel tratto di Via Pian di Rota.

“I lavori  – sottolinea  il presidente della Provincia Alessandro Franchi -  rientrano nel programma di interventi sulla viabilità provinciale e hanno richiesto un investimento complessivo di 145.000 euro interamente a carico dell’Amministrazione. Le opere riguardano una strada che nella parte iniziale è profondamente integrata nel tessuto urbano della zona, dove si trovano molte attività commerciali ed economiche. Per questo abbiamo ritenuto importante  intervenire anche su aspetti che normalmente non sono previsti sulle strade provinciali, come i marciapiedi, ma date le caratteristiche dell’area pensiamo che siano migliorie positive soprattutto per la sicurezza dei pedoni”.

La prima fase dei lavori, appaltati alla ditta Del Gabbia di Livorno, riguarda, infatti,  la realizzazione ex novo di un camminamento pedonale rialzato, sul lato sud della carreggiata, che sarà collegato al marciapiede di Via Provinciale Pisana. Inoltre, su entrambi i lati, saranno create le piazzole per la fermata degli autobus, in modo da migliorare la sicurezza degli utenti del servizio di trasporto pubblico.

Interventi specifici sono previsti anche per la regimazione e deflusso delle acque piovane, mediante la realizzazione di nuovi tombini e la pulizia e rialzamento delle caditoie già presenti. Saranno, inoltre, predisposti i plinti per l’installazione di tre lampioni.

Successivamente i lavori si sposteranno sul piano viario, per le opere di risanamento dei tratti stradali maggiormente rovinati, per una lunghezza di circa 800 m. L’intervento terminerà con il rifacimento della segnaletica orizzontale, fino all’altezza del cavalcavia sulla Variante Aurelia.

In previsione dei lavori, la Provincia ha emesso un’ordinanza sulla circolazione che interessa la prima parte di strada, dal km 0+000 al km 0+400, dove è istituito il restringimento della carreggiata, il divieto di sosta e fermata e la limitazione della velocità a 30 kmh. Il provvedimento è in vigore fino al 31 agosto.

 

 Silvia Motroni

 

 

 

 

Primo PianoLavori PubbliciStrade e infrastruttureViabilita