DettaglioNews

La Toscana in zona rossa

16 novembre 2020
Covid-19 toscana in zona rossa

Covid-19 toscana in zona rossa

Dal 15 novembre, la Toscana è inserita in ZONA ROSSA, con un livello PIù ALTO di rischio, secondo quanto previsto dall'Ordinanza del Ministero della Salute del 10 novembre.

Sono inasprite, quindi le prescrizioni precedenti rispetto a: spostamenti, anche all'interno del proprio comune, apertura delle scuole, competizioni sportive e attività sportiva.
Restano chiusi musei, teatri, cinema, mostre.Cconfermate anche le misure restrittive riguardanti il trasporto pubblico.

SINTESI DELLE PRINCIPALI NUOVE RESTRIZIONI

SPOSTAMENTI 

Nell’area rossa gli spostamenti, all’interno del proprio Comune, devono essere limitati al massimo. Consentito spostarsi per motivate e comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o motivi di salute. Occorre uscire SEMPRE muniti di autodichiarazione.

Inoltre sono vietati, 24 ore su 24, gli spostamenti verso altri Comuni e verso altre Regioni, ad eccezione di quelli motivati da comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità, motivi di studio o di salute o per svolgere attività o usufruire di servizi non disponibili nel proprio Comune (per esempio andare all’ufficio postale o a fare la spesa, se non ci sono tali uffici o punti vendita nel proprio Comune). Occorre uscire SEMPRE muniti di autodichiarazione.

 

PUBBLICI ESERCIZI, ATTIVITA’ COMMERCIALI, RISTORAZIONE E STRUTTURE RICETTIVE

I ristoranti e le altre attività di ristorazione, compresi bar, pasticcerie e gelaterie, sono aperti esclusivamente per la vendita da asporto, consentita fino alle ore 22, e per la consegna a domicilio, consentita senza limiti di orario.

Sono chiusi i negozi, fatta eccezione per quelli previsti nell'apposito elenco redatto dal Ministero.

 

SCUOLE E DIDATTICA A DISTANZA

Oltre alle scuole superiori, la DAD è estesa anche agli studenti delle classi seconde e terze delle scuole medie. Restano aperti asili nido e scuole materne, scuole elementari ed è prevista la frequenza in presenza per gli alunni delle classi prime delle scuole medie.

 

COMPETIZIONI SPORTIVE E ATTIVITà SPORTIVE E MOTORIA

Potranno svolgersi SOLO le competizioni riconosciute di interessa nazionale dal CONI e CIP. Sospesa l'attività sportiva svolta all'aperto nei centri e circoli sportivi. E' possibile svolgere attività motoria, sempre in forma individuale, vicino a casa.

 

Maggiori informazioni su tutte le prescrizioni si trovano sul sito del Governo, nella sezione Domande Frequenti sulle Zone

 

 

Primo PianoIstituzione