DettaglioNews

La Presidente Bessi ha giurato davanti al Consiglio

“Necessario lavoro comune per la competitività del territorio”

15 novembre 2018


Oggi la presidente Marida Bessi ha fatto il suo ingresso ufficiale alla guida del  Consiglio Provinciale, giurando fedeltà alla Costituzione nella seduta convocata a Palazzo Granducale.

Dopo le procedure di rito, con l’esame delle condizioni di eleggibilità ed incompatibilità, nel discorso di insediamento la presidente ha ringraziato i consiglieri per la fiducia e il coraggio di aver scelto con il loro voto il Sindaco del Comune più lontano e isolato.

Bessi ha poi richiamato la situazione critica delle Province, e la necessità di apportare profonde modifiche alla legge Delrio. “In questa situazione di incertezza legislativa e finanziaria – ha detto - diventa difficile garantire l’esercizio delle funzioni fondamentali tra cui le scuole e le strade e le conseguenti ricadute negative sul mantenimento immobiliare e viario”.

La presidente si è poi soffermata sull’importante ruolo che la Provincia può svolgere come partner per investimenti locali sia per le funzioni di competenza sia come supporto ai Comuni del territorio livornese. 

“Un vero e proprio anello di congiunzione tra i Comuni, la Regione, il Governo centrale e la Comunità Europea, con una funzione di coordinamento che se in passato era auspicabile oggi si è resa necessaria. La difficile situazione organizzativa e finanziaria dei piccoli territori, infatti,può essere affrontata con un lavoro di supporto tecnico amministrativo da parte della Provincia. In particolar modo per la presentazione di progetti comunitari”.

A questo proposito ha ricordato il protocollo sottoscritto da Provincia e Comuni “Proprio per presentarsi in sede di progettazione comunitaria con una visione più ampia, incisiva e strategica, con l’obiettivo di rendere il nostro territorio competitivo, innovativo, sostenibile nelle sue molteplici vocazioni: turistiche, ambientali, culturali, industriali”.

 

 

 

 

Primo PianoIstituzioneConsiglio