DettaglioNews

Incontro in Provincia per il Progetto REHAC

Arte, storia e cultura per facilitare l’integrazione dei rifugiati

21 aprile 2017

Progettare metodi innovativi di apprendimento per rifugiati, basati sulla storia, l’arte e la cultura del paese ospitante per facilitare la loro integrazione nella società e nel mercato del lavoro.

E’ questo l’obiettivo del progetto REHAC (Reinventing Europeans through History, Art and Cultural Learning) finanziato dal programma Erasmus+ 2016-2020, di cui la Provincia di Livorno e Provincia di Livorno Sviluppo sono partner, insieme ad  organizzazioni di Grecia (paese capofila), Slovenia, Svezia, Norvegia.

I destinatari delle attività sono gli educatori, professionisti dell’istruzione e dell’assistenza ai rifugiati, ed i rifugiati stessi.

Il 21 aprile  si è svolto un incontro a Livorno, presso la Provincia,  cui hanno partecipato i rappresentati delle associazioni ed enti del territorio provinciale per definire i contributi da apportare al progetto.

La riunione è stata l’occasione per condividere i risultati della ricerca effettuata a livello europeo per l’utilizzo di strumenti culturali a favore dell’integrazione dei rifugiati, dalla quale è emerso che gli operatori italiani sono molto aperti all’uso delle espressioni culturali, dallo storytelling alla proiezione di film, tutti strumenti basati sull’uso della parola, come chiave di accesso alla cultura e alla civiltà del paese ospite.

Nel corso dell’incontro sono stati  individuati i 5 organismi – tra i 50 interpellati e i 31 coinvolti - che potranno apportare contributi stabili al progetto come task-force.

 

 

 

Primo Piano