DettaglioNews

Il centro antiviolenza Randi è attivo H24 via telefono, mail e whatsapp

Stipulato accordo con B&B per garantire alle donne che devono allintanarsi dall'abitazione l'eventuale quarantena anti covid-19

15 aprile 2020
logo associazione randi

L’associazione Randi informa che il centro antiviolenza (CAV) è attivo 24 ore su 24 e può garantire un’assistenza immediata e qualificata anche in questa fase di emergenza sanitaria.

L’associazione, che da anni collabora con la Provincia come soggetto attuatore di numerosi progetti per il contrasto alla violenza contro le donne, conta su un’equipe di operatrici e mediatrici in grado di fornire un supporto concreto alle donne, italiane e straniere, che si trovano in una situazione di pericolo o forte disagio.

Il centro antiviolenza Randi è reperibile H24 telefonicamente, via mail e attraverso whatsapp.

I messaggi possono essere inviati anche in lingua inglese, francese, spagnola, rumena, russa/ucraina, albanese, araba, per favorire così tutte le donne che non possono chiedere aiuto in nessun altro modo.

In caso di emergenza il CAV Randi è in grado di agire nel rispetto di tutte le precauzioni igienico sanitarie prescritte dai provvedimenti governativi per il contrasto al coronavirus.

Per assicurare la quarantena alle donne che necessitano di essere allontanate dalla propria abitazione, ed evitare ogni rischio di contagio da covid-19, l’Associazione Randi ha stipulato un accordo con un B&B a Livorno. Tale soluzione permetterà di supportare sia le donne che si trovano già in case rifugio, sia le nuove ospiti, anche con i loro figli, accolte in situazione di emergenza.

 

CONTATTI:

cell 3392785450 (anche per whatsapp)

associazionerandi@gmail.cominfo@associazionerandi.org

www.associazionerandi.org

s.m.

SCARICA LA NOTA DELL'ASSOCIAZIONE RANDI

 

 

Primo PianoPari OpportunitaCommissione PO