DettaglioNews

Dal 1° gennaio a regime la riforma delle Province

04 gennaio 2016

A partire dal 1° gennaio 2016, è entrato in vigore il nuovo riassetto dell’ente Provincia, così come definito  dalla riforma  avviata con la legge Delrio e dalle leggi emanate dalla Regione Toscana in materia di riordino delle competenze delle province e delle città metropolitane (L.R. 22/2015 e successive modifiche).

Con l’inizio del nuovo anno, quindi, sono trasferite alla Regione le funzioni e tutti i procedimenti amministrativi relativi a: Agricoltura; Caccia e pesca; Orientamento e Formazione Professionale; Ambiente ed Energia;  Difesa suolo; Osservatorio sociale; Strade Regionali; Antincendio boschivo, Parchi e Aree protette.

Tutti gli uffici regionali hanno sede a Livorno al Palazzo Gherardesca, Via Galilei 40. L’Ufficio Agricoltura e l'Ufficio Difesa del suolo hanno una sede distaccata anche a Portoferraio (sempre presso il palazzo della Provincia, V.le Manzoni 11).
Sul sito della Regione Toscana è stato approntato un apposito spazio con tutte le informazioni e i contatti di riferimento.


La delega regionale relativa alla gestione dei Registri e degli Albi del Terzo Settore (Associazioni di Volontariato, Associazioni di Promozione Sociale e Cooperative Sociali) passa invece dalla Provincia al Comune capoluogo.
Dal 1° gennaio 2016 l’iscrizione, la revisione annuale delle associazioni  e delle Cooperative all’Albo regionale e la loro eventuale cancellazione sarà effettuata dal Comune di Livorno.
Per informazioni:  
Comune di Livorno - Ufficio Promozione Sociale e Associazionismo
E.mail: associazioni@comune.livorno.it
Tel : 0586.824179 ; 0586.824194; 0586.824195; 0586.824196
Fax: 0586.518073

La Provincia che cambia