DettaglioNews

Contributi Pacchetto Scuola per l'anno scolastico 2018-2019

04 maggio 2018
libri scuola

Il Servizio Reti Scolastiche della Provincia informa che i Comuni del territorio provinciale hanno attivato le procedure per la richiesta dei contributi del Pacchetto Scuola, rivolti agli studenti iscritti all'anno scolastico 2018/2019, con età inferiore a 20 anni e 364 giorni.

Le date di scadenza per la presentazione delle domande variano da Comune a Comune, tutte le informazioni si trovano nella sezione Reti scolastiche , dove le famiglie degli studenti interessati possono prendere visione del calendario delle scadenze e il collegamento alla pagina internet di ciascun Comune, con le informazioni essenziali per permettere agli Utenti la presentazione della domanda.

Il “Pacchetto scuola” per l'anno scolastico 2018/2019 è destinato a studenti residenti in Toscana, iscritti ad una scuola secondaria di primo o secondo grado, statale, paritaria privata o degli Enti locali, appartenenti a nuclei familiari con indicatore economico equivalente, in corso di validità, non superiore all’importo di €.15.748,78.

Nel caso di studenti che non abbiano ancora raggiunto la maggiore età alla data della domanda, nei casi previsti, l’ISEE deve essere calcolato ai sensi dell’art. 7 del D.P.C.M. 159/2013 in quanto riferito a prestazioni agevolate rivolte a minorenni.

Il “Pacchetto Scuola” viene corrisposto ai beneficiari dal Comune di residenza nel rispetto degli importi dell'incentivo, di cui all'art. 5 del bando.

Il beneficio può essere utilizzato per: acquisto libri di testo; acquisto altro materiale didattico; servizi scolastici. Il beneficiario non è tenuto a produrre documentazione di spesa ma a conservarla per esibirla in caso di eventuali controlli.

Il "Pacchetto Scuola a.s. 2018-2019" è una misura messa in campo, come ogni anno, dalla Regione Toscana,  attraverso fondi propri e dello Stato, a favore di famiglie in condizioni economiche svantaggiate. 

 

VAI ALLA PAGINA DEL PACCHETTO SCUOLA 2018/2019

 

A cura del "Servizio Cultura, Reti Scolastiche, Museo", Responsabile Dr.ssa Anna Roselli

Primo PianoIstruzione