DettaglioNews

Consultazione pubblica per l'aggiornamento del Piano di prevenzione anticorruzione

14 gennaio 2016

La Provincia di Livorno, con Decreto del Presidente della Provincia di Livorno  num. 16 del 27.01.2015 , ha approvato il proprio Piano Triennale anticorruzione 2015-2017, con allegato Piano della Trasparenza, che dovrà essere oggetto di aggiornamento entro il mese di gennaio 2016.

Nell’intento di favorire il più ampio coinvolgimento degli stakeholder, i cittadini, il Consiglio nazionale dei consumatori e degli utenti, tutte le associazioni o altre forme di organizzazioni portatrici di interessi collettivi, la RSU e le OO.SS. presenti nell’Ente sono invitate a presentare eventuali proposte e/o osservazioni di cui l’Amministrazione terrà conto in sede di aggiornamento del proprio Piano Triennale anticorruzione.

Per meglio consentire l’apporto di contributi mirati, l’Amministrazione rende disponibile alla consultazione il testo del proprio Piano Triennale anticorruzione 2015-2017, con allegato Piano della Trasparenza, riportando il medesimo nell’Allegato A.

Si invitano, pertanto, tutti i soggetti cui il presente Avviso è rivolto a voler trasmettere il proprio contributo propositivo in merito al suddetto Piano, entro e non oltre il giorno 18/01/2016, al seguente indirizzo mail dell’Ufficio URP dell’Ente urp@provincia.livorno.it, riportando necessariamente nell’oggetto della mail la seguente dizione: Aggiornamento Piano Triennale anticorruzione 2016-2018 della Provincia di Livorno: proposte e/o osservazioni.

Il contributo richiesto potrà utilmente essere reso attraverso la compilazione della specifica scheda al tal fine predisposta e di seguito riportata (clicca qui);

Per ogni utile informazione e/o richiesta di chiarimenti e/o precisazioni sarà possibile rivolgersi alla seguente referente: Sig.ra Ombretta D’Orto , U.S. Segretariato Generale- Tel. 0586/257234– indirizzo mail: o.dorto@provincia.livorno.it

Dell’esito delle consultazioni verrà data comunicazione tramite pubblicazione sul sito dell’amministrazione ed in apposita sezione del Piano Triennale Anticorruzione aggiornato, con indicazione di soggetti coinvolti, delle modalità di partecipazione e degli input generati da tale partecipazione.

IL RESPONSABILE DELLA PREVENZIONE CORRUZIONE
DOTT.SSA MARIA CASTALLO

La Provincia che cambia