DettaglioNews

A settembre i lavori per la sistemazione della frana sulla SP 5 della Valle Benedetta

22 luglio 2020
il cedimento della banchina stradale - Foto Quilivorno.it

il cedimento della banchina stradale - Foto Quilivorno.it

Inizierà entro il mese di settembre l’intervento di sistemazione del cedimento stradale lungo la SP 5 della Valle Benedetta.

I lavori, affidati da tempo alla Ditta Tecnopali spa, hanno subito un lungo stop dovuto al perfezionamento della pratica sismica per il relativo visto di conformità del progetto esecutivo da parte del Genio civile, che ha richiesto l’elaborazione di alcune integrazioni alla documentazione presentata dal tecnico incaricato.

Il progetto esecutivo è ora all’esame del Servizio Vincolo Idrogeologico del Comune di Livorno per la relativa autorizzazione di competenza.

L’intervento, che ha un costo complessivo di circa 146.000 euro finanziato dalla Provincia con risorse proprie, prevede il ripristino della sezione stradale mediante la realizzazione di un muro di sostegno in calcestruzzo armato, con fondazioni indirette su micropali. I lavori saranno completati da opere per il drenaggio dell’acqua a ridosso del muro e per la regimazione delle acque superficiali.

“Siamo lieti di poter finalmente dare il via a questo intervento tanto atteso dai residenti della Valle Benedetta”, sottolinea il consigliere delegato alla viabilità, Giovanni Biasci. “Un’opera che restituirà la piena fruibilità della carreggiata stradale in tutta la sua ampiezza, attualmente ristretta per via della frana, con beneficio per la sicurezza della viabilità”.

I lavori avranno una durata di circa 60 giorni e, salvo problemi dovuti alle condizioni meteo, si dovrebbero concludere entro il mese di novembre.

Primo PianoLavori PubbliciStrade e infrastrutture