DettaglioNews

25 febbraio Giornata mondiale della Commedia dell’Arte

Livorno ricorda Lydia Biondi con un evento alla Villa del Presidente

23 febbraio 2017

In occasione della Giornata Mondiale della Commedia dell’Arte 2017, celebrata in tutto il mondo il 25 febbraio, la Provincia promuove un’iniziativa dedicata a Lydia Biondi, attrice livornese, recentemente scomparsa.

L’evento, realizzato in collaborazione con l’Accademia della commedia Teatro Agricolo,  si svolgerà alla Villa del Presidente (via Marradi 116) il prossimo sabato 25 febbraio, alle ore 18.

Interverranno Francesco Mencacci, della Scuola Carver, che parlerà della maschera tragicomica e Giovanni Balzaretti, del Teatro Agricolo, che si soffermerà sulla “veritiera falsa storia della commedia dell’arte all’italiana”.

Attrice, regista, insegnante, coreografa, Lydia Biondi rappresentava un modo di fare teatro basato sulla condivisione delle esperienze, sulla partecipazione attiva dei giovani e su una umanità e disponibilità del tutto priva di interessi personali.
Alla fine degli anni '70, con la sua scuola di teatro 'MimoTeatroMovimento', portò a Roma per la prima volta i corsi di Commedia dell'Arte di Carlo Boso e di costruzione delle maschere di Stefano Perocco. In questi corsi, ripetuti negli anni, si formarono tra gli altri i fondatori della associazione SAT i quali nel 2005 daranno vita all'archivio video 'incommedia.it' e dal 2010 alla Giornata mondiale della Commedia dell'Arte.

 

s.m.

Primo PianoCultura