Archivio progetti @governament

Archivio progetti @gov

Progetto GISNET TOSCANA

Per sviluppare servizi GIS e garantire l'accesso alle informazioni, la Provincia , per aderire all'art. 4 della L.r. 5/95 e ritenendo necessaria la conoscenza del territorio per concretizzare scelte di sviluppo sostenibile, vista la Mis. 2.8.1 del DOCUP regionale, decise di costituire un Centro/Laboratorio SIT, per erogare servizi GIS a utenti pubblici e privati al fine di monitorare i fenomeni economici, urbanistici e ambientali. In seguito all'Accordo SIT Regione-Province del novembre 2001 con la filosofia della condivisione, dell'interscambio e degli standard comuni, la Provincia firmò Protocolli SIT con tutti i Comuni, alcune Aziende di servizio ed il Parco Nazionale dell'Arcipelago, per sviluppare un Sistema informativo territoriale integrato. I Centri/Laboratori SIT erano previsti nell'Accordo con lo scopo di organizzare le conoscenze territoriali anche per i piccoli Comuni, in un quadro di interscambio delle informazioni che - progressivamente standardizzate e coordinate - potessero divenire i sottoinsiemi del Sistema informativo territoriale regionale (oggi SGR). In questo ambito GISNET Toscana Costa è stato il progetto presentato alla Regione per il finanziamento DOCUP Mis. 2.8.1., e ha ottenuto una sovvenzione europea di € 516.000. Le finalità del progetto, per consolidare i rapporti con i Comuni, le altre Province e con la Regione sono state: l'organizzazione del Centro con postazioni hw e sw specialistico, l'aula di formazione per l'acquisizione di competenze GIS per gli E.L., la costruzione di banche dati, l'attivazione di servizi applicativi on line. La “concorrenza” progettuale. Il progetto GISNET Toscana Costa ha potuto svilupparsi attraverso la concomitanza di altri progetti: ÀLDULE finanziato sul DOCUP Mis. 2.8.4 (€ 264.000) e SMART, finanziato da e-government (€ 290.000) con i quali sono state realizzate le attrezzature di rete ed in pratica parte dei servizi on line previsti in fase progettuale da GISNET Toscana Costa.
Documento GISNET-Toscana Costa: relazione finale dei prodotti (.pdf)


Progetto S.M.A.R.T. (www.smart.toscana.it)

Il Progetto SMART è ricompreso nel Programma E TOSCANA predisposto dalla Regione Toscana, nell’ambito del quale è stato così classificato:

Programma  =  eToscana Multiprogetto  =  C.  Semplificazione amministrativa per l’impresa Progetto  =  C5.  Servizi Marketing, Ambiente, Risorse del Territorio (SMART).

Il progetto è indirizzato a promuovere la crescita del tessuto economico secondo i principi della sostenbilità ambientale e secondo una logica di sviluppo integrato, compatibile con la dotazione di risorse di carattere storico/artistico e la protezione delle risorse naturali, che incoraggi i flussi economici, turistici ed assicuri una elevata qualità della vita.

La pubblicazione di documentazione geografica di tipo fisiografico, ambientale e urbanistico è al centro del progetto, insieme a viste iconografiche aerofotogrammetriche e satellitari. Il portale consente la ricerca e il download dei dati.

Il progetto mira inoltre a dare risposta alle esigenze degli investitori presentando nei suoi aspetti ed opportunità l’insieme delle possibilità insediative riferite alla struttura economica esistente, infrastrutture, servizi, centri urbani, procedure autorizzative, tipo caratteristiche e consistenza della richiesta di manodopera e capacità dei soggetti di formazione professionale, al fine di valorizzare in maniera integrata le risorse esistenti, le possibili localizzazioni insediative del territorio per la riconversione, ampliamento ed innovazione delle attività già insediate.

I principali servizi erogati da parte del CENTRO SMART  sono:
Repertorio cartografico 
Consultazione di ortofoto agea e immagini dal satellite Ikonos
Visure piano strutturale/piano regolatore degli enti partecipanti
Visure del piano territoriale di coordinamento 1998


Progetto INTERGEO (www.smart.toscana.it/intergeo)

INTERGEO, progetto regionale (G7 @toscana) coofinanziato dal Ministero per l’Innovazione Tecnologica nel quadro di sviluppo dell’e-government e coordinato con gli interventi della misura FESR 2.8.1,  ha l’obiettivo di mettere a disposizione dei cittadini, dei professionisti e loro associazioni, delle imprese e dei tecnici degli Enti locali che operano sul territorio, strumenti conoscitivi di alto livello redatti con logica unica per l’intero territorio regionale.

Tale obiettivo si colloca nel quadro della realizzazione di un sistema di archivi integrato e accessibile via web, consentendo, a partire da un medesimo database, l’utilizzo dei dati geografici per funzioni diversificate.

Il progetto sviluppa e rende operativo un sistema di accesso integrato fra le banche dati geografiche ed i quadri conoscitivi informatizzati sulla pianificazione territoriale ed urbanistica gestiti dai diversi soggetti competenti (Regione, Province, Comuni) al fine di fornire una visione unitaria della situazione esistente riguardo a vincoli, infrastrutture, attività produttive, destinazioni urbanistiche e d’uso.

Viene quindi realizzato, tra gli Enti aderenti al progetto, un sistema di procedure unificato in grado di offrire un servizio rispondente alla domanda dell’utenza interna alle amministrazioni così come a quella esterna, costituita da cittadini, imprese, associazioni professionali.

Ultimo aggiornamento: 27-10-2017