Archivi aperti 2020

Pur nella difficile situazione creatasi con l’epidemia del Covid19, la Provincia di Livorno ha voluto partecipare, anche quest’anno, alla rassegna “Archivi Aperti”.

Proprio l’incertezza dei tempi suggerisce ulteriormente l’importanza della cura e della valorizzazione della memoria storica, e quindi dei documenti d’archivio da cui tale memoria viene nutrita.

Abbiamo quindi pensato di ricordare un momento storicamente molto rilevante, per tutto il territorio livornese: con le elezioni amministrative del novembre 1920, si insediano amministrazioni socialiste sia nel Comune che nella Provincia di Livorno.

“1920, Livorno: in Provincia si insedia l’amministrazione socialista” è il titolo del contributo che la Provincia ha realizzato con i materiali d’archivio, corredati da articoli d’epoca del quotidiano Il Telegrafo.

Il materiale, originariamente raccolto proprio in preparazione di una mostra dedicata all’evento del centenario, è stato, quindi, digitalizzato per raccontare brevemente i fatti che precedettero le elezioni amministrative, la successiva nomina dell’on. Giuseppe Emanuele Modigliani alla presidenza del Consiglio Provinciale e del prof. Umberto Cei a capo della Deputazione, e dei drammatici eventi che portarono alle dimissioni dei due amministratori (all’epoca Russardo Capocchi era nel frattempo succeduto a Cei) dietro la spinta delle minacce di morte, rivolte anche ai loro familiari, subite dai fascisti.

 

 

“1920, Livorno: in Provincia si insedia l’amministrazione socialista”

 

 

Ultimo aggiornamento: 20-11-2020