Modulistica e Tariffe

 

Pagina in costruzione

Con la sentenza della Corte Costituzionale n. 129/2019 è tornata alle Province la competenza - già regionale - in materia di verifiche e controlli sulla gestione dei rifiuti “in procedura semplificata” (ai sensi degli artt. 214 e seguenti D.Lgs. n.152/2016, c.d. codice dell’ambiente).

Spetta alle Province verificare i requisiti per l’iscrizione e la permanenza nel Registro provinciale delle imprese “in procedura semplificata”. Il mantenimento dell’iscrizione è subordinato al pagamento di una tariffa annua stabilita dal D.M. 350 del 1998 e confermata con Provvedimento del Presidente n. 5/2020, il cui ammontare, come probabilmente è noto, varia in base alla quantità di rifiuto trattato, quale dichiarato in sede di istanza di autorizzazione o iscrizione.

Pertanto è opportuno rammentare alle Aziende che gestiscono rifiuti, risultano iscritte nel Registro, di versare entro e non oltre il 30 aprile, la tariffa annuale, come da elenco. Il pagamento non solo è requisito per la permanenza nel Registro fino alla eventuale cancellazione a domanda, ma comporta comunque il recupero coattivo in caso di omesso pagamento tempestivo. Il pagamento va effettuato con bonifico alla Provincia di Livorno sulle coordinate IBAN IT 03 G 02008 13909 000040780456, oppure tramite il sistema Pago.PA .

Per informazioni, potete contattare l’ U.R.P. al 0586.257388 (mail: urp@provincia.livorno.it), oppure anche l’ Ufficio Rifiuti (mail: v.ditommaso@provincia.livorno.it)

 


Classi di cui al D.M. n. 350 del 21.07.1998 s.m.i. ed al decreto della Presidente della Provincia di Livorno n. 5/2020

Classe di attività 1

• Quantità annua di rifiuti superiore o uguale a 200.000 tonnellate

• Autosmaltimento € 1.032,91

• Recupero € 774,69;

 

Classe di attività 2

• Quantità annua di rifiuti superiore o uguale a 60.000 t. e inferiore a 200.000 t.

• Autosmaltimento € 619,75

• Recupero € 490,63;

 

Classe di attività 3

• Quantità annua di rifiuti superiore o uguale a 15.000 t. e inferiore a 60.000 t.

• Autosmaltimento € 464,81

• Recupero € 387,34;

 

Classe di attività 4

• Quantità annua di rifiuti superiore o uguale a 6.000 t. e inferiore a 15.000

• Autosmaltimento € 361,52

• Recupero € 258,23;

 

Classe di attività 5

• Quantità annua di rifiuti superiore o uguale a 3.000 t. e inferiore a 6.000 t.

• Autosmaltimento € 154,94

• Recupero € 103,29;

 

Classe di attività 6

• Quantità annua di rifiuti Inferiore a 3.000 t.

• Autosmaltimento € 77,47

• Recupero € 51,65.

 

Ultimo aggiornamento: 11-02-2020