Scuole Nautiche

Le Scuole Nautiche sono soggette ad autorizzazione e vigilanza amministrativa delle province ai sensi dell'art. 42 del Decreto 29 luglio 2008 n. 146 del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. 

 

Chi vuole diventare titolare di Scuola Nautica presenta apposita richiesta alla Provincia che verifica, nei 60 gg. successivi, il possesso dei requisiti di cui all'art. 42 del   D.M. 146/2008 di cui sopra alle leggi correlati   

 

SI AVVISA CHE L'ATTIVITÀ DI SCUOLA NAUTICA È SOTTOPOSTA AL REGIME SCIA – SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ - AI SENSI DEL D.LGS. 126 DEL 30 GIUGNO 2016 E DEL D.LGS. 222 DEL 25 NOVEMBRE 2016.

 

La SCIA – Segnalazione Certificata di Inizio Attività - è la dichiarazione che consente alle imprese di iniziare, modificare o cessare un’attività produttiva (artigianale, commerciale, industriale) senza dover più attendere i tempi e l’esecuzione di verifiche e controlli preliminari da parte degli enti competenti.

La SCIA, ai sensi dell'art. 19 della Legge 241/1990,  produce infatti effetti immediati.

 

L'inizio dell'attività di scuola nautica si intende pertanto coincidente con la data di presentazione della SCIA di apertura, attestata dalla protocollazione della domanda da parte dell’Ufficio provinciale competente.

Per consentire lo svolgimento dei controlli successivi da parte degli uffici e degli organi di controllo a ciò preposti, la pratica deve necessariamente essere inoltrata completa, corredata delle prescritte autocertificazioni circa il possesso dei requisiti soggettivi (morali e professionali), oggettivi e, quando previsto, devono anche essere allegati elaborati planimetrici e contratti/rogiti/fideiussioni.


Regolamento per la disciplina dell'attività di scuola nautica

Il Regolamento è stato approvato dal Consiglio Provinciale con delibera n. 42 del 22/11/2019

 TESTO REGOLAMENTO

 

 Elenco delle Scuole Nautiche dalla Provincia di Livorno (aggiornato al febbraio 2015) 

 

 

Per informazioni chiamare il num. 0586.257284 oppure scrivere a: g.sarbanese@provincia.livorno.it

 

  • SCIA attività di Scuola Nautica (Mod. 1
  • Dichiarazione requisiti personali e morali (Mod. 2 )
  • Attestazione capacità finanziaria (Mod. 3)
  • Elenco arredamento e materiale didattico (Mod. 4

 

 

 

Modalità pagamento diritti di istruttoria
Nella causale per il versamento dei diritti di istruttoria deve essere riportato, prima di ogni specificazione, il codice 3118 TRASPORTI.

Il  versamento dei  DIRITTI  DI  ISTRUTTORIA , i cui  importi sono determinati con Delibera del Consiglio provinciale n. 42/2012 “Adeguamento tariffe diritti istruttoria a carico dell’utenza”  avviene con la seguente modalità:
tramite il sistema PagoPA al seguente link: https://pagopa.provincia.livorno.it/PagamentiOnLine/
(una volta entrati nella Home Page di Pago Pa seguire il seguente percorso: PAGAMENTI SPONTANEI - AUTORIZZAZIONI/SCIA/ATTESTATI ESAMI/CONVERSIONI TRASPORTO PRIVATO - DATI INTESTATARIO E TIPOLOGIA), riportando nella causale del versamento , prima di ogni altra specificazione relativa alla tipologia di pratica presentata ed  indicata di seguito, la dicitura :  “CODICE 3118 TRASPORTI” .

Ultimo aggiornamento: 31-07-2020